Toscana

Tour privato di Arezzo sui luoghi de "La vita è bella"

3 h
Tour a piedi
Privato
difficoltà Facile
A piedi
Non accessibile
Lingue: 
IngleseItalianoTedesco

Tour privato di Arezzo sui luoghi de "La vita è bella"

Un tour alla scoperta dell'affascinante centro storico di Arezzo, sulle tracce dei luoghi dove Roberto Benigni ha girato il suo capolavoro "La vita è bella", vincitore del Premio Oscar per il Miglior Film Straniero.

highlights: 
Un modo piacevole e diverso per visitare Arezzo, seguendo il tema cinematografico de "La vita è bella"
Scopri angoli nascosti della città, lontano dai soliti luoghi turistici
Ritrova le strade e le piazze che hanno fatto da sfondo alle scene del film
Sosta per una pausa al Caffè dei Costanti, di fronte a San Francesco
Visita la bottega del libraio che ha fatto commuovere gli spettatori di tutto il mondo
Descrizione: 

Questo tour guidato del centro storico di Arezzo ti porterà alla scoperta dei luoghi dove Roberto Benigni ha girato numerose scene della prima parte del suo capolavoro "La Vita è bella", vincitore del David di Donatello e di tre Oscar (come miglior film straniero, miglior attore protagonista e miglior colonna sonora).
 
Il tour di Arezzo comincia nella parte più alta della città, dominata dal Duomo e dal Palazzo della Provincia, che hanno fatto entrambi da sfondo ad alcune scene del film. Si prosegue con la discesa dalla piazza del Duomo, dove si svolge l'indimenticabile scena in cui il protagonista Guido distende un'interminabile tappeto rosso affinché la sua "principessa" scenda le scale; da lì ti dirigerai verso la tappa successiva, che è la famosa e scenografica Piazza Grande. Si tratta della piazza più bella di Arezzo, dove due volte all'anno si svolge la Giostra del Saracino, una rievocazione storica medievale, e il primo fine settimana di ogni mese la Fiera Antiquaria.
 
Qui, sotto le Logge del Vasari (nativo di Arezzo), realizzate in splendido stile rinascimentale, e di fronte al Palazzo della Confraternita dei Laici sono state girate alcune delle scene più belle e divertenti con protagonisti Roberto Benigni e Nicoletta Braschi.
 
A pochi passi di distanza dalla piazza sarà possibile ritrovare anche la "Cartolibreria Orefice", che nel film è di proprietà del protagonista Guido, il fantasioso libraio impegnato a difendere l'innocenza di un bambino, la cui vita viene travolta dall'orrore della guerra.
 
Il tour di Arezzo prosegue verso altri luoghi che hanno fatto da sfondo al film, come Piazza San Francesco, dove di fronte all'omonima chiesa si trova lo storico Caffè dei Costanti tuttora in attività. La visita si conclude alla Badia delle Sante Fiora e Lucilla.

itinerario: 
  • Parte alta della città: Duomo e Palazzo della Provincia
  • Piazza Grande vista dal vivo e con gli occhi del regista
  • Palazzo della Confraternita dei Laici e Loggia del Vasari
  • La "cartolibreria Orefice" e il "Caffè dei Costanti", resi celebri dal film
  • Badia delle Sante Fiora e Lucilla
incluso: 
  • Guida turistica abilitata
  • Visita ai monumenti più importanti della città e luoghi del set cinematografico
escluso: 
  • Transfer
  • Eventuali mance
Punto di incontro: 

Informazioni complete sul punto e sulle modalità di incontro, e sui numeri di telefono locali, sono presenti sul Voucher che riceverete al momento della conferma della prenotazione.

Informazioni: 

Si consiglia un abbigliamento idoneo all'ingresso in eventuali chiese o musei. 

Riceverete conferma entro 48 ore dalla prenotazione. Una volta confermata la prenotazione vi invieremo il voucher per e.mail, ti servirà per usufruire del servizio e come eventuale prova di acquisto.